PANE

Ingredienti: 500 g di farina integrale, 100 g di pasta madre, 300 ml di acqua tiepida, 1 cucchiaio d’olio d’oliva extravergine, 9 grammi di sale marino integrale, 10 g di semi di zucca, 10 g semi di girasole.

Preparazione: in un recipiente mettere i 100 g di pasta madre e farla sciogliere in circa 300 ml d’acqua tiepida, mescolando con un cucchiaio di legno, dopodiché aggiungere anche gli altri ingredienti. Lavorare l’impasto sulla spianatoia per dieci minuti fino a che non diventerà elastico e non si attaccherà più alle dita. Formare una palla e incidere la superficie con un coltello; coprirla e farla lievitare in ambiente caldo circa 25 °C al riparo da correnti d’aria fino a che non avrà raddoppiato il suo volume (i tempi di lievitazione con la pasta madre saranno un po’ più lunghi rispetto al lievito di birra). A questo punto impastare ulteriormente il pane per qualche minuto dandogli la forma che si desidera; con un coltello fare delle incisioni sulla superficie e lasciare lievitare per altre 3 ore circa. Una volta che le dimensioni dell’impasto saranno nuovamente raddoppiate, mettere in forno a 220 °C; dopo 15 minuti abbassare a 180 °C. A piacere si può mettere sulla base del forno un pentolino con un po’ d’acqua: il vapore renderà la crosta morbida e aiuterà a “tenere su” il pane. Fare cuocere per altri 25 minuti circa. Sfornare e lasciare raffreddare completamente prima di consumarlo.

Fatta la base per il pane è possibile aggiungere noci a pezzetti, mandorle, semi di lino, semi di girasole, semi di sesamo a piacere o anche tutto assieme.. Solitamente in 500 g di farina se ne mette una tazza piena nel momento in cui si impasta. Si ottiene un pane buono anche con 250 g di farina integrale e 250 g di farina di grano saraceno o farina di segale.