INSALATA DI FARRO CON VERDURE E FRUTTA SECCA

Ingredienti: 300 g di farro decorticato monococco, 100 g di pomodori di Pachino, 70 g di pinoli tostati, 70 g di mandorle tostate, 2 scalogni, 1 cetriolo piccolo, 70 g di olive nere, 4 foglie di menta, il succo di 1 limone, 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale marino integrale.

Preparazione: mettete a bagno il farro per 12 ore poi fatelo cuocere in abbondante acqua salata per 40 minuti circa. Scolatelo e lasciatelo raffreddare. Nel frattempo tostate i pinoli e le mandorle in una padella antiaderente fino a doratura.

Tagliate i pomodori freschi grossolanamente e spezzettate la menta, cetriolo, lo scalogno e le olive. Mettete il tutto in una ciotola capiente, aggiungete un filo d’olio extravergine d’oliva, sale e mescolate.

ZUPPA DI MISO

Ingredienti: 1 gambo di sedano, 150 g di carote, 1 cipolla, 40 g di miso di riso o orzo, 5 cm di alghe Wakame essiccate, 150 g di tofu al naturale

Preparazione: per prima cosa pulite la verdura, spezzettatela in una pentola capiente e aggiungete l’acqua, quindi fate cuocere il brodo per 20-30 minuti circa (non aggiungete sale, il miso è già saporito). Intanto mettete in ammollo le alghe essiccate. Quando il brodo sarà pronto scolate le verdure e aggiungetele insieme al tofu, quindi fate cuocere per altri 15 minuti circa per far insaporire bene tutti gli ingredienti. Stemperate in una ciotolina il miso con un po’ di brodo caldo, togliete la pentola dal fuoco e aggiungete la mistura di miso. Quindi servite con qualche filo di erba cipollina fresca.

FARRO CON VONGOLE E CIME DI RAPA

Ingredienti:280 g di farro, 300 g di vongole fresche, 400 g di cime di rapa, 2 spicchi d’aglio, mezzo bicchiere di vino bianco, 1 litro d’acqua o brodo vegetale, 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale marino integrale q.b., prezzemolo tritato q.b.

Preparazione: mettete le vongole in acqua e sale e lasciatele spurgare per circa 2 ore. Dopo aver preparato il brodo vegetale, cuocete il farro per circa 30 minuti assieme alle cime di rapa precedentemente pulite, lavate e tagliate. Nel frattempo fate scaldare in una padella un po’ d’olio extravergine d’oliva con l’aglio e un cucchiaio d’acqua; unite le vongole scolate e sciacquate in acqua corrente. Aggiungete mezzo bicchiere di vino bianco e proseguite la cottura fino a che non si saranno tutte aperte e il vino non sarà evaporato.

A cottura ultimata, scolate il farro e, assieme alle cime di rapa, fatelo saltare in padella con le vongole. Aggiungete il prezzemolo tritato e servite.

RISOTTO ALL’ORTICA

Ingredienti: 280 g di riso integrale, 400 g circa di foglie di ortica, 1 cipolla, 400 ml di brodo vegetale, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale marino integrale.

Ingredienti: lavate accuratamente le foglie d’ortica (quelle tenere che stanno all’apice della pianta).

Mettetele in una padella con olio, cipolla e un mestolo di brodo vegetale; fate cuocere per pochi minuti. Aggiungete un altro po’ di brodo caldo, portate ad ebollizione e versate il riso. Fate cuocere, versando di tanto in tanto piccole quantità di brodo caldo.

Riso alle mandorle e zafferano

Ingredienti: 280 g di riso integrale, 100 g di mandorle con la pelle, 1 bustina di zafferano, brodo vegetale, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale marino integrale, un pizzico di zenzero grattugiato.

Preparazione: lasciate le mandorle a bagno in acqua per 4 ore, poi pestatele e passatele con il passaverdure in modo da ottenere un impasto abbastanza denso.

Dopo averlo lavato, fate cuocere il riso nel brodo vegetale mescolando spesso, unitevi l’impasto di mandorle, lo zafferano, lo zenzero e aggiustate di sale.

Mescolate fino ad avere la consistenza di una polenta. Conservate un po’ di brodo per allungare la minestra se necessario.

Zuppa di ceci e tarassaco

Ingredienti: 200 g di orzo perlato, 150 g di taccole, 150 g di ceci secchi, 150 g di tarassaco mondato, 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, 1 cipolla, 1 litro di brodo di verdure, 1 rametto di rosmarino, 1 rametto di timo, 4 foglie di salvia, 1 foglia di alloro, sale marino integrale.

Preparazione: mettete a bagno i ceci per 12 ore, quindi trasferiteli in una pentola con 1,5 litri d’acqua e la foglia di alloro; coprite con un coperchio, portate a bollore e cuocete per circa 2 ore. Nel frattempo tritate la cipolla e fatela appassire nell’olio e un po’ d’acqua.

Lavate e asciugate le erbe aromatiche, legatele con uno spago da cucina, unitele alla cipolla, spegnete e mettete il coperchio. Aggiungete ai ceci lessati, la cui acqua sarà quasi completamente evaporata, il brodo di verdure bollente, l’orzo e le taccole spuntate e fatte a pezzetti; aggiustate di sale e proseguite la cottura per 12-15 minuti.

Togliete quindi dal fuoco e unite la cipolla con l’olio aromatizzato, dopo aver eliminato il mazzetto di erbe.

Aggiungete il tarassaco tagliato a piccoli pezzetti alla minestra, lasciate riposare 10 minuti e servite.

Spaghetti di mare

Ingredienti: 280 g di spaghetti integrali, 3 spicchi d’aglio, 2-3 acciughe fresche, 2 cucchiai di capperi sotto sale, 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale marino integrale.

Preparazione: in un tegamino scaldate 3 cucchiai d’olio, aggiungete 1 cucchiaio d’acqua, l’aglio a pezzettini e le 4 acciughe pulite, diliscate, lavate e spezzettate. Lasciate cuocere fino a quando le acciughe si saranno sciolte.

Cuocete gli spaghetti in abbondante acqua con poco sale, scolateli al dente e conditeli con la salsa preparata.

Unite i capperi, che non devono cuocere, mescolate e servite subito.

Crema di riso

Ingredienti: una tazza di riso integrale biologico, sei tazze di acqua, alga kombu, sale marino integrale

Preparazione: lavare accuratamente il riso, scolarlo e metterlo in una pentola con sei parti di acqua e un pezzetto di alga kombu, mettere sul fuoco (preferibilmente con uno spargifiamma sotto) e portare a bollore.

Una volta portato a bollore aggiungere un pizzico di sale, mettere il coperchio e abbassare la fiamma al minimo facendolo cuocere per due ore. Una volta cotto passare il riso con il passaverdura e servire.

Spaghetti integrali con crema di piselli

Ingredienti: 280 g di spaghetti, 500 g di piselli freschi sgranati, 50 ml di latte di riso integrale, 1 cucchiaio di farina integrale, 1 mazzetto di prezzemolo, 1 foglia di alloro, sale marino integrale, pepe.

Preparazione: scottate per almeno 5 minuti in acqua bollente i piselli con una foglia di alloro, quindi toglieteli dalla pentola e nella stessa acqua aggiungete il sale e fate cuocere gli spaghetti.

Frullate i piselli e trasferiteli in una casseruola, regolate di sale, fate bollire e addensate aggiungendo amido di mais precedentemente stemperato con il latte di riso. Fate cuocere per circa 1 minuto.

Scolate la pasta e conditela con la crema di piselli, una macinata di pepe e a piacere un trito di prezzemolo.

Riso Venere con legumi (senza glutine)

Ingredienti: 280 g di riso venere, 100 g di lenticchie, 3 cipolle, 2 foglie di alloro, acqua o brodo vegetale q.b., 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva, sale marino integrale, un pizzico di curcuma.

Preparazione: dopo aver sbucciato e tagliato finemente le cipolle, mettetele in una casseruola con poca acqua e olio e fatele stufare.

Aggiungete alle cipolle l’acqua o il brodo vegetale, le foglie di alloro, la curcuma e le lenticchie. Lasciatele cuocere a fuoco moderato per circa 30 minuti.

Quindi togliete le foglie di alloro e frullate il tutto, aggiungete un filo d’olio ed un pizzico di sale.

Nel frattempo fate cuocere il riso ed a fine cottura un filo d’olio, assemblate il tutto e servite.